Home Varia Comunicazione sul posto di lavoro. Importanza e vantaggi

Comunicazione sul posto di lavoro. Importanza e vantaggi

0
Comunicazione sul posto di lavoro. Importanza e vantaggi
multi ethnic group of entrepreneurs discussing business

Ci sono numerosi studi che dimostrano che la comunicazione aperta sul luogo di lavoro è più importante per i dipendenti anche rispetto ai pacchetti salariali personalizzati. L’81% dei millennials sostiene che lavorerebbe volentieri in un’azienda che permette una comunicazione sincera, chiara e costante, piuttosto che in una che offre abbonamenti alla palestra o pranzo gratuito. Allo stesso tempo, solo il 15% ritiene di avere una comunicazione sincera sul posto di lavoro. Anche i baby boomer desiderano un buon scambio di feedback, ma sono meno inclini a comunicare veramente ciò che hanno da dire.

Indice

  • La comunicazione sul posto di lavoro riduce il grado di confusione
  • Una buona comunicazione sul posto di lavoro costruisce la fiducia
  • La produttività sul posto di lavoro aumenta grazie alla comunicazione
  • La comunicazione previene o risolve i conflitti
  • La comunicazione offre una direzione
  • La comunicazione sul posto di lavoro aumenta la soddisfazione dei dipendenti
  • La comunicazione sul posto di lavoro motiva i dipendenti

Con questi numeri in mente, non è difficile capire quanto siano importanti le discussioni aperte per coloro che hanno un grande potere sul lavoro oggi. Gli stessi principi valgono anche per i datori di lavoro, solo che gli studi mostrano che circa il 69% dei manager non si sente a proprio agio a parlare con i dipendenti per vari motivi. A causa delle barriere comunicative e delle differenze generazionali, molte aziende rischiano di perdere persone, ritardare il completamento dei compiti e persino guadagnare una reputazione meno professionale. Con l’aiuto dei corsi di comunicazione interna, delle riunioni settimanali e dello sviluppo di una cultura organizzativa, sia i dipendenti che i datori di lavoro avranno un livello di soddisfazione e di rendimento migliore.

La comunicazione può essere verbale, faccia a faccia, via email o attraverso programmi che consentono di gestire i compiti a distanza, come Microsoft Teams. È importante che tutti i membri del team siano ascoltati e compresi.

La comunicazione sul posto di lavoro riduce il grado di confusione

La comunicazione sul posto di lavoro riduce il grado di confusione

Secondo le statistiche, circa il 57% dei dipendenti afferma di non ricevere istruzioni chiare per completare i compiti quotidiani. Con una comunicazione chiara e un feedback sincero, i compiti possono essere completati molto più rapidamente e correttamente.

Una buona comunicazione sul posto di lavoro costruisce la fiducia

Tutte le parti coinvolte in un’organizzazione trascorrono molto tempo ed energia per il proprio bene e quello dell’azienda. Se le ore trascorse ogni giorno sul posto di lavoro sono accompagnate da dubbi, gli obiettivi a lungo termine non saranno raggiunti.

Per aumentare la fiducia tra i membri del team, è importante che il manager la costruisca, la presenti come un modello e l’atteggiamento si estenderà anche tra i colleghi di lavoro. In questo modo, il completamento dei compiti verrà eseguito in modo organizzato, avendo come base la fiducia completa che ognuno può portare a termine ciò che deve fare.

La produttività sul luogo di lavoro è aumentata grazie alla comunicazione

Quando tutti i membri del team comprendono il ruolo che devono svolgere e le aspettative che devono avere dagli altri, possono concentrarsi sui compiti che devono svolgere. Non ci saranno distrazioni o discussioni non produttive e sapranno esattamente a chi rivolgersi quando necessario.

La comunicazione previene o risolve i conflitti

La comunicazione previene o risolve i conflitti

L’aspetto più importante di una comunicazione efficace dedicata alla prevenzione dei potenziali conflitti o alla risoluzione di quelli esistenti è l’ascolto di tutte le parti interessate. L’accettazione di punti di vista diversi e la ricerca di una soluzione che concilia i punti di vista dei diversi autori porterà a risultati positivi a lungo termine.

La comunicazione fornisce una direzione

Quando un feedback non viene dato tempestivamente e discusso attentamente, deve essere ripetuto ancora e ancora. La definizione di obiettivi chiari e la ricerca di modi costruttivi per mostrare e riparare ciò che non funziona farà sì che l’intero team continui a portare a termine i task con successo.

Allo stesso tempo, il feedback è un processo di apprendimento continuo che contribuisce a stabilire strategie, sviluppare prodotti e consolidare le relazioni.

È importante capire che il feedback interno proviene in tre direzioni:

  • da dipendente a dipendente
  • da datore di lavoro a dipendente
  • da dipendente a datore di lavoro

Tutti sono altrettanto importanti e richiedono attenzione ed attuazione.

La comunicazione sul luogo di lavoro aumenta la soddisfazione dei dipendenti

Che si tratti di una comunicazione da parte del dipendente al datore di lavoro o viceversa, una comunicazione efficace aiuta ad aumentare la soddisfazione. Con questo aspetto, viene anche la proattività e l’efficienza nel completare i compiti.

Quando non c’è comunicazione, nessuna delle parti coinvolte sa se sta procedendo nella giusta direzione o meno, e i compiti del giorno vengono eseguiti lentamente e con dubbi.

La comunicazione sul luogo di lavoro motiva i dipendenti

La comunicazione sul luogo di lavoro motiva i dipendenti

Un’atmosfera calda in ufficio e una comunicazione sincera fanno sentire tutti gli interessati a proprio agio con i colleghi. In questo modo, sono più motivati ​​a lavorare in modo efficiente grazie alle buone relazioni che hanno sul posto di lavoro e la competizione che non ha luogo scompare. Spesso, quando i dipendenti non trovano amici di cui possono fidarsi, cercano un nuovo posto di lavoro dove sentirsi i benvenuti.