13.5 C
Rome
venerdì, Luglio 19, 2024
More
    HomeBellezzaMascara - cos'è, quali tipi di mascara puoi scegliere e come usarlo...

    Mascara – cos’è, quali tipi di mascara puoi scegliere e come usarlo correttamente

    Data:

    Storie correlate

    6 maschere naturali da fare a casa che combattono le occhiaie

    Le occhiaie possono essere un segno di stanchezza, stress...

    Mindfulness per Principianti: Guida Pratica per una Vita più Consapevole

    Nel ritmo frenetico della vita quotidiana, dove la tecnologia...

    Insalata verde – benefici e modalità di consumo. Ricette con l’insalata verde

    L'insalata verde, conosciuta scientificamente con il nome di Lactuca...

    I migliori 10 oli per capelli secchi e danneggiati

    I capelli secchi e danneggiati possono rappresentare una sfida...

    Il mascara è un prodotto cosmetico essenziale nel kit di trucco di molte donne, e non solo. Questo prodotto ha la capacità di evidenziare la bellezza degli occhi conferendo loro profondità ed espressione. La mascara è disponibile in una varietà di forme e formule, ognuna con le proprie caratteristiche e benefici.

    Cos’è il mascara

    Il mascara è un prodotto cosmetico utilizzato principalmente per accentuare e evidenziare le ciglia degli occhi, conferendo loro un aspetto più lungo, più scuro e più pieno. Questo prodotto è disponibile in una varietà di colori, dal nero intenso al marrone, blu o verde, e può essere trovato sotto forma liquida, cremosa o in polvere compatta.

    La composizione tipica include ingredienti come acqua, cera (come cera d’api o cera di carnauba), pigmenti colorati e sostanze che aiutano a fissare il prodotto sulle ciglia. L’applicazione del mascara avviene con l’ausilio di un’apposita spazzola, che ha un design con setole sottili e lunghe per raggiungere le radici delle ciglia e coprirle uniformemente.

    Il ruolo principale del mascara è quello di far sembrare le ciglia più lunghe, più folte e più scure. Ciò contribuisce ad accentuare gli occhi e a creare uno sguardo più espressivo. La mascara può essere utilizzata sia per il trucco quotidiano che per quello serale ed è un prodotto versatile nel kit di trucco della maggior parte delle persone.

    Ci sono diversi tipi di mascara disponibili sul mercato, come mascara allungante, mascara volumizzante, mascara resistente all’acqua e mascara con diversi tipi di setole per ottenere risultati specifici. Inoltre, la mascara può essere utilizzata insieme ad altri prodotti per gli occhi, come l’eyeliner o le ciglia finte, per ottenere un effetto più drammatico e sofisticato.

    Tipi di mascara

    Ci sono vari tipi di mascara disponibili sul mercato, ognuno con caratteristiche e benefici specifici:

    • Mascara volumizzante: Questo tipo di mascara è creato per aggiungere volume alle ciglia. La sua formula è più densa e contiene spesso ingredienti che ingrossano le ciglia, come le fibre di nylon o la cera. Le setole della spazzola possono essere più grandi e soffici per coprire uniformemente le ciglia e farle sembrare più folte.
    • Mascara allungante: Il mascara allungante è progettato per far sembrare le ciglia più lunghe. La sua formula può contenere ingredienti che aiutano ad allungare le ciglia, come fibre o silicone. Le setole della spazzola sono spesso sottili e lunghe per separare le ciglia e allungarle.
    • Mascara resistente all’acqua: Questo mascara è formulato per resistere all’acqua e all’umidità, rendendolo adatto per eventi o giornate calde. Tuttavia, può essere più difficile da rimuovere rispetto al mascara normale, quindi si consiglia di utilizzare un detergente per occhi resistente all’acqua.
    • Mascara curvante: Questo mascara ha una formula che aiuta a curvare le ciglia, conferendo loro una bella curva. Le setole della spazzola sono spesso curve per seguire la forma delle ciglia.
    • Mascara definente: Il mascara definente è ideale per evidenziare e separare ogni singola ciglia. Le setole della spazzola sono sottili e corte per consentire una precisa applicazione e evitare la formazione di grumi.
    • Mascara con pigmento colorato: Questo tipo di mascara è disponibile in una varietà di colori, oltre al nero, per aggiungere una nota di colore agli occhi. I colori popolari includono marrone, blu, verde o viola.
    • Mascara con ingredienti naturali: Se sei interessato a prodotti cosmetici più naturali, puoi optare per mascara con ingredienti naturali come oli essenziali, cera d’api o estratti vegetali. Questi prodotti sono creati per essere più delicati sulle ciglia e sugli occhi sensibili.

    Differenza tra mascara e rimmel

    • Mascara: Il termine “mascara” è più comunemente usato in inglese e in molte altre lingue per descrivere il prodotto cosmetico che viene applicato sulle ciglia per farle sembrare più lunghe, più folte e più scure. La mascara è disponibile in diverse formule e tipi, come mascara volumizzante, mascara allungante o mascara resistente all’acqua. In generale, il mascara viene applicato con l’aiuto di una spazzolina speciale che ha setole sottili e lunghe.
    • Rimel: Il termine “rimel” è utilizzato principalmente in francese e in alcune altre lingue per indicare lo stesso prodotto cosmetico. Tuttavia, in alcuni contesti culturali, il termine “rimel” può essere associato al mascara in forma di tubo, che ha una formula più densa e viene applicato con un bastoncino a forma di spazzola o a volte viene applicato con le dita. In tali casi, “rimel” potrebbe suggerire una formula più densa e un’applicazione più accentuata rispetto al mascara normale.

    Come scegliere il mascara in base ai tuoi occhi?

    Come scegliere il mascara in base ai tuoi occhi?

    Fonte foto

    La scelta corretta del mascara in base ai tuoi occhi può evidenziarne la bellezza naturale e completare il trucco. Ecco alcuni consigli su come scegliere il mascara adatto in base alla forma e al colore dei tuoi occhi:

    Per gli occhi blu:

    • Il mascara nero o marrone è un’ottima scelta per evidenziare gli occhi blu.
    • Il mascara volumizzante e allungante può far sembrare gli occhi più grandi ed espressivi.
    • Se desideri aggiungere una nota di colore, puoi provare il mascara con sfumature di blu o viola per un contrasto delicato.

    Per gli occhi verdi:

    • Il mascara in tonalità di marrone, viola o verde scuro può mettere in evidenza la bellezza degli occhi verdi.
    • Il mascara curvante e definente può accentuare la forma degli occhi e far risaltare le ciglia.

    Per gli occhi marroni:

    • Il mascara nero è una scelta sicura per gli occhi marroni, poiché può evidenziare il contrasto e far sembrare gli occhi più profondi.
    • Il mascara volumizzante può aggiungere un tocco di drammaticità, mentre il mascara resistente all’acqua è adatto per occasioni speciali o lunghe giornate.

    Per gli occhi castani o misti (con più colori):

    • Il mascara nero o marrone è spesso una scelta versatile per abbinarsi alle varie tonalità degli occhi.
    • Il mascara volumizzante e allungante può evidenziare la bellezza degli occhi e far risaltare le ciglia.

    Quali sono le differenze tra le spazzole per il mascara?

    I pennelli per il mascara variano in base alla forma, alle dimensioni e al design, e queste differenze influenzano il modo in cui il mascara viene applicato sulle ciglia e il risultato finale del trucco. La scelta del pennello giusto può avere un impatto significativo sull’aspetto delle tue ciglia:

    Pennelli per mascara con setole sottili e lunghe:

    • Questi pennelli sono progettati per raggiungere ogni singola ciglia, separandole e definendole con precisione.
    • Ideale per il mascara definitorio che crea ciglia separate e sottili.

    Pennelli per mascara con setole spesse e voluminose:

    • Questi pennelli tendono ad accumulare più prodotto e a dare un effetto di volume.
    • Perfetto per il mascara volumizzante che rende le ciglia più folte e abbondanti.

    Pennelli per mascara curvi:

    • Questi pennelli hanno una forma curva che aiuta a curvare le ciglia durante l’applicazione.
    • Ideale per il mascara curvante che conferisce alle ciglia una bella curvatura.

    Pennelli per mascara con setole corte e dense:

    • Questi pennelli sono adatti per applicare il mascara uniformemente e coprire ogni ciglia con il prodotto.
    • Possono essere utilizzati con diversi tipi di mascara, inclusi mascara volumizzanti o mascara waterproof.

    Come si applica correttamente il mascara?

    L’applicazione corretta del mascara è essenziale per ottenere ciglia belle e per evitare grumi o l’agglomerarsi del prodotto. Ecco come applicare correttamente il mascara:

    Passo 1: Preparazione delle ciglia

    • Assicurati che le ciglia siano pulite e asciutte prima di applicare il mascara. Puoi utilizzare un fazzoletto di carta per rimuovere eventuali tracce di olio o crema dalle ciglia.

    Passo 2: Scelta del mascara appropriato

    • Scegli un mascara che soddisfi le tue esigenze: mascara volumizzante, mascara allungante, mascara waterproof, ecc.

    Passo 3: Apertura del mascara con attenzione

    • Apri il tubo del mascara con cura e rimuovi il pennello dall’interno, ma evita di pompare ripetutamente per evitare che entri aria, il che potrebbe far seccare il mascara più velocemente.

    Passo 4: Applicazione del mascara

    • Prendi il pennello del mascara e rimuovi delicatamente l’eccesso di prodotto dal pennello prima dell’applicazione. Questo aiuterà a evitare grumi.

    Passo 5: Applicazione alla radice

    • Applica il mascara alla radice delle ciglia, iniziando dalle ciglia superiori. Puoi fare ciò tenendo il pennello orizzontale e premendo leggermente dalla radice delle ciglia alle punte.

    Passo 6: Applicazione sulle ciglia inferiori

    • Applica il mascara anche sulle ciglia inferiori, usando il pennello in un movimento delicato dall’alto verso il basso.

    Passo 7: Applicazione del secondo strato (opzionale)

    • Se desideri un aspetto più drammatico, puoi applicare un secondo strato di mascara dopo che il primo si è leggermente asciugato. Assicurati di non aspettare troppo tra i vari strati per evitare grumi.

    Passo 8: Correzione degli errori

    • Se hai commesso qualche errore o hai mascara sulla pelle, puoi correggerlo facilmente usando un bastoncino di cotone o un batuffolo di cotone imbevuto di struccante.

    Passo 9: Completamento del trucco

    • Una volta che il mascara si è completamente asciugato, puoi completare il trucco degli occhi con altri prodotti, come l’eyeliner o gli ombretti.

    Passo 10: Rimozione del mascara

    • Alla fine della giornata, rimuovi il mascara con uno struccante per occhi delicato per evitare danni alle ciglia.

    Storia del mascara – come è nato il primo mascara e come si è evoluto fino ad oggi

    Storia del mascara - come è nato il primo mascara e come si è evoluto fino ad oggi

    Fonte foto

    La storia del mascara ha origini antiche e interessanti, e il prodotto ha subito un’evoluzione significativa nel tempo:

    • Antichità: L’uso di sostanze per colorare le ciglia e renderle più visibili è una pratica antica. Nell’antichità, gli egiziani usavano miscele di sostanze come scaglie di minerale di piombo e gomma arabica per accentuare i loro occhi. Queste miscele primitive avevano lo scopo di proteggere gli occhi dalla polvere e dalla luce solare, oltre che di conferire alle ciglia un aspetto più scuro.
    • XIX secolo: A metà del XIX secolo, il mascara moderno ha iniziato a svilupparsi. Nel 1830, il chimico francese Eugène Rimmel ha creato una pasta chiamata “rimmel” che è stata la prima forma conosciuta di mascara. Questa pasta era fatta di sostanze come olio di ricino e cera ed era confezionata in piccole scatole. Questa invenzione ha avuto successo e ha dato origine al termine “rimel” per il mascara in lingua inglese.
    • Anni 1900: All’inizio del XX secolo, il mascara è diventato più popolare e sono apparse diverse innovazioni. Nel 1913, il chimico americano T.L. Williams ha creato il primo mascara moderno in tubetto, sotto il marchio Maybelline. Questo formato ha permesso un’applicazione più facile e igienica del prodotto. Allo stesso tempo, i pennelli per il mascara sono diventati più variegati in forme e dimensioni per offrire vari effetti.
    • Anni ’60: Il mascara ha conosciuto un aumento di popolarità durante gli anni ’60, con le tendenze trucco dell’epoca. Le ciglia finte sono diventate di moda e il mascara veniva utilizzato per accentuarle. Il mascara waterproof è apparso in questo periodo per resistere alle lacrime e alla pioggia.
    • Evoluzione tecnologica: Nelle decadi successive, il mascara ha continuato a evolversi, con formule migliorate per offrire vari effetti, inclusi allungamento, volume e curvatura. I pennelli per il mascara sono stati sviluppati per soddisfare le diverse esigenze dei consumatori, e sono apparse innovazioni come il mascara con doppio pennello o il mascara con formula trattante per curare le ciglia.

    Trucchi per il mascara

    Ci sono alcuni trucchi e consigli che possono aiutarti a ottenere risultati migliori quando applichi il mascara e a evidenziare la bellezza delle tue ciglia:

    • Pulizia e cura: Assicurati che le ciglia siano pulite e idratate prima di applicare il mascara. Un trattamento con olio di ricino o olio di argan può aiutare a rinforzare e idratare le ciglia.
    • Pulisci il pennello: Prima di applicare il mascara, pulisci il pennello per rimuovere l’eccesso di prodotto e evitare grumi.
    • Utilizza un pennello pulito: Se il pennello del mascara si sporca, puoi lavarlo con acqua calda e sapone e asciugarlo prima di usarlo di nuovo.
    • Curvatura delle ciglia: Se le tue ciglia sono diritte, usa un piegaciglia prima di applicare il mascara per conferire loro una forma più piacevole.
    • Applica in movimenti a zigzag: Invece di passare il pennello lungo le ciglia in un movimento retto, applica il mascara in movimenti a zigzag per separare e coprire uniformemente le ciglia.
    • Applicazione alla radice: Per un aspetto più pieno, inizia l’applicazione del mascara alla radice delle ciglia e continua verso le punte.
    • Applica sulle ciglia inferiori: Quando applichi il mascara sulle ciglia inferiori, usa un pennello più piccolo o rimuovi l’eccesso di prodotto dal pennello per evitare sbavature.
    • Strati sottili: Invece di applicare uno strato spesso di mascara, applicane più sottili per evitare l’accumulo sulle ciglia.
    • Applicazione negli angoli esterni: Per creare uno sguardo più drammatico, applica il mascara soprattutto negli angoli esterni delle ciglia.
    • Rimozione corretta: Alla fine della giornata, rimuovi il mascara con uno struccante per occhi delicato per evitare danni alle ciglia.
    • Sostituzione regolare: Il mascara dovrebbe essere sostituito ogni 3-6 mesi per evitare la proliferazione batterica e garantire un’applicazione migliore del prodotto.

    Il mascara è un prodotto cosmetico versatile ed essenziale nel kit di trucco, che può trasformare istantaneamente l’aspetto delle ciglia e evidenziare la bellezza degli occhi. La sua evoluzione dalle miscele primitive dell’antichità alle formule moderne di oggi ha portato a significative innovazioni riguardanti l’applicazione e gli effetti che può offrire. Con una vasta gamma di mascara disponibili sul mercato e trucchi per l’applicazione, ogni persona può ottenere un trucco delle ciglia spettacolare e personalizzato.

    Ultime storie